Cominciare bene per produrre di più

  • Whastsapp

1 No e 3 Sì per ottenere piante forti, sane, robuste

No a prodotti senza tecnologia

Per ottimi risultati non basta applicare azoto e fosforo alla semina. Se i nutrienti non dispongono della cessione controllata, dilavano. La lisciviazione vanifica l'applicazione, anche con dosaggi corretti.

Sì ad azoto e fosforo a cessione controllata

Sostenere le piante fin dalla radicazione le rende più sane, meno suscettibili e più resistenti agli stress nelle fasi successive. Alla semina usa azoto e fosforo a cessione controllata.

Sì a localizzare il concime

Applicare il concime localizzato permette di nutrire proprio quando e dove la pianta si sviluppa.<br>La cessione controllata e la misura dei granuli di Agromaster Start consentono una buona localizzazione, senza sprechi.

Sì ad adeguare il rilascio

È importante modulare la cessione in funzione dei bisogni e delle condizioni pedoclimatiche.<br>Le tecnologie di  Agromaster Start fanno sì che la disponibilità dei nutrienti si adegui alle richieste della pianta.

Azoto e fosforo: fondamentali nelle fasi iniziali

  • Purtroppo l'azoto viene dilavato facilmente ed il fosforo è poco mobile nel terreno
  • Con la cessione controllata hai la certezza di renderli disponibili per le piante dove, quando e quanto servono
  • In questo modo riesci a far combaciare gli apporti ed il fabbisogno fin dalla semina
  • Quando hai garantito un apparato radicale forte, ti assicuri piante più sane da subito
  • Piante più vigorose e meno suscettibili agli stress aumentano la resa/ettaro e la qualità dei raccolti 

Per raggiungere questi obiettivi ICL consiglia Agromaster Start.

Perchè:

  • Consente una partenza rapida e vigorosa delle colture, anche in condizioni climatiche difficili.
  • Ha un effetto starter che dura fino a 2-3 mesi (in base al titolo), con rilascio graduale di azoto e fosforo
  • La frazione libera è subito disponibile in post-germinazione
  • La frazione avvolta dà sostengo nelle prime fasi di sviluppo
  • La localizzazione nel solco di semina riduce gli sprechi
  • Non dà pressochè alcun problema di fitotossicità o bruciature, perchè i nutrienti sono racchiusi in una membrana semi-permeabile

 

Le tecnologie della cessione controllata

Tecnologia Poly-S

Tecnologia Resin

La gamma nel dettaglio

clicca sui titoli e vai alle pagine prodotto con schede tecniche

 
Agromaster 
Start
% di avvolg.    pH del terreno Dimens. granuli Applicazione Dose kg/ha
Mini
21-21-5

2-3 mesi
 N 40%  < 6,5  mini Doppia cassa  seme/concime  50-80
Coated MAP Mini 10-43-0
1-2 mesi
 N 75%
 P 75%
 > 6,5  mini Microgranulatore o in tramoggia a strati col seme  25-30
Coated MAP 
11-48-0

1-2 mesi
 N 75%
 P 75%
 < 6,5  standard Doppia cassa seme/concime  25-30

 

Riassumiamo i vantaggi

  • Azoto e fosforo a cessione controllata
  • Lunga durata della concimazione (fino a 3 mesi)
  • Concimi a reazione acida
  • Diverse formulazioni per diverse condizioni operative
  • Concimi a basso dosaggio studiati per ridurre gli sprechi
  • Elevata efficienza delle unità fertilizzanti distribuite

Inoltre benefici ambientali, economici e produttivi:

Ambientale: nessun dilavamento
Economico: basso dosaggio
Produttivo: quantità e qualità maggiori delle produzioni
Vai alla gamma Agromaster