I benefici del tappeto erboso

28 luglio 2017
  • Whastsapp

I benefici del tappeto erboso

Avevi mai pensato al prato in termini di utilità? 

Una fogliolina d’erba può anche sembrare insignificante, ma in un prato diventa parte di un incredibile ecosistema, di cui beneficiano i proprietari dei giardini e contemporaneamente chi vive loro attorno.

I benefici di un prato

Considera solo alcuni dei modi in cui una superficie inerbita in ottimo stato crea un collegamento vitale con la catena ambientale:

Fresco e quiete

Quando fa molto caldo l’erba aiuta a rinfrescare. La temperatura delle strade o dei marciapiedi può raggiungere i 37° o più, ma l’erba rimane solitamente ad un gradevole livello di 23°.
Questo significa che una superficie verde di fronte ad una schiera di 8 villette fornisce la stessa quantità di fresco di un buon impianto di aria condizionata.
L’erba inoltre assorbe e deflette i suoni: se combinato con cespugli ed alberi, un prato può ridurre i rumori e i brusii.

Ossigeno

Un prato in buona salute è un sorprendente sistema di produzione. Le piantine d’erba rimuovono la CO2 dall’aria e producono ossigeno di ritorno. 65 metri quadrati di erba forniscono il fabbisogno d’ossigeno giornaliero di una persona.

Salva suolo

L’erba controlla l’erosione grazie alle radici presenti nel terreno. Inoltre assorbe l’acqua piovana 6 volte più efficacemente di quanto non faccia un campo di frumento.

Barriera per polvere e inquinamento

L’erba ha la capacità di trattenere le particelle di polvere mosse dal vento ed in questo modo contribuisce a pulire l’aria. Nell’arco di un anno, le foglie e le radici di un ettaro di tappeto erboso sano, assorbono centinaia di grammi di inquinanti da aria e acqua.

Superficie sicura

Forse il beneficio maggiore è il valore ricreativo che un prato offre a giovani e meno giovani. Un tappeto erboso sano e folto è uno dei posti più sicuri su cui giocare.

SUGGERIMENTO 

Le varietà di sementi hanno caratteristiche differenti. Vengono combinate nei miscugli per diventare soluzioni alle diverse esigenze: maggior resistenza al calpestio, tolleranza a stress idrici e termici, tolleranza a zone d’ombra.

Dato che ogni miscuglio è adatto ad uno scopo, quando si crea una nuova superficie inerbita è bene avere chiara la destinazione d’uso.

 

Vai ai miscugli di sementi LandscaperPro