Nutrizione flessibile in agricoltura: a cosa serve?

  • Whastsapp

Ampia possibilità di scelta = migliori raccolti?

Quando scegli un fornitore di concimi assicurati che la sua offerta abbia una notevole profondità di gamma.

Perché?

Aumentare la produttività e qualità dei raccolti sono tra i fattori che decretano il successo di un agricoltore sul mercato: ci si riesce meglio con piani di concimazione flessibili e semplificati.

Gamme ampie ti consentono di adeguare veramente la nutrizione ai bisogni specifici di ogni coltura in ogni fase, sia in campo sia in serra.

Le colture in fertirrigazione non solo hanno bisogni specifici ma anche molto variabili: dipendono da tipologia della coltura, del contesto pedoclimatico, della forma di allevamento e delle qualità dell’acqua impiegata.

Quando decidi quale concime idrosolubile completo NPK usare, è molto importante avere tante possibilità di scelta perché così aumenta la flessibilità di utilizzo.

La nutrizione flessibile serve perché:

  1. l’acqua non è sempre uguale -> carbonati, pH, ecc
  2. le esigenze colturali sono molto variegate -> forma dell’azoto, assenza di cloro, EC, microelementi, ecc
  3. molte produzioni richiedono concimi puri -> altamente solubili e senza residui
  4. bisogna prevenire gli intasamenti dell’impianto di fertirrigazione

Agrolution e Solinure sono le gamme idrosolubili NPK tutto-in-uno di ICL.

Si distinguono per:

        

 

Clicca qui sotto per scoprire di più sulle gamme di idrosolubili complete NPK di ICL

CLICCA QUI