Riso: con la cessione controllata il monopassaggio è realtà

  • Whastsapp

La tecnologia della cessione controllata è disponibile in risaia

Semplificare rimanendo efficaci è un obiettivo ambizioso. La concimazione in risaia è un aspetto impegnativo e la gestione dell’azoto è cruciale per la buona riuscita del raccolto. L’azoto è alla base di aspetti fondamentali: favorisce crescita e accestimento, determina il numero delle spighette per pannocchia, influisce sulla dimensione di foglie e granelli, ecc.

La gestione della concimazione azotata: 1 applicazione dura 4-5 mesi

Agromaster Riso è un concime completo NPK a cessione controllata che combina in un unico prodotto l'innovazione tecnologica ICL con materie prime di elevata qualità, e dà prestazioni straordinarie. Una membrana semipermeabile che avvolge la componente azotata: questo il principio della tecnologia della cessione controllata. Dal terreno, l’umidità viene assorbita attraverso la membrana. La pressione osmotica che si crea dentro il granulo consente il rilascio graduale degli elementi nutritivi per un arco di tempo che varia in base al tipo di membrana.L’azoto in Agromaster Riso viene ceduto in 4-5 mesi, seguendo la curva di assorbimento della coltura, dalla semina alla spigatura. Ecco perché con questo prodotto la tecnica colturale della concimazione azotata risulta estremamente semplificata.

Il monopassaggio è possibile

Nella pratica comune i produttori di riso effettuano diversi passaggi durante le differenti fasi fenologiche. Con Agromaster Riso un solo passaggio alla semina risponde ai fabbisogni dell’intero ciclo del riso.

Aumentando l’efficienza della nutrizione azotata grazie al costante (e adeguato) apporto di azoto, si massimizzano gli aspetti qualitativi e quantitativi del raccolto. Per uno sviluppo bilanciato, Agromaster Riso 30-7-13 apporta anche fosforo e potassio

I vantaggi di Agromaster Riso in risaia

  • No spreco: la disponibilità dell’azoto coincide con la crescita della pianta
  • Riduzione delle pratiche colturali: meno passaggi in campo
  • Meno inquinamento: no perdite per liscivazione o volatilizzazione
  • Maggiore risparmio delle risorse

 

Interessa? Vai alla pagina prodotto