Riconcimare: c'è una soluzione per tutti

  • Whastsapp

Riconcimare: c'è una soluzione per tutti

La riconcimazione è una tecnica che assicura l’ottima colorazione e supporta in modo equilibrato e nel tempo la crescita delle piante. Si riconcima quando la concimazione di base è ridotta o esaurita o per rinverdire velocemente le piante prima della vendita.

Dato che le esigenze della riconcimazione sono differenti, ICL ha sviluppato soluzioni diversificate, abbinando alla cessione controllata altre tecnologie.

I criteri che guideranno nella scelta del prodotto un vivaio di produzione, un vivaista-giardiniere o un garden center, saranno infatti differenti.

Criteri di scelta e utilizzo del concime

Tra i criteri per la scelta del giusto concime, ci sono:

  • la durata del prodotto: varia da 2-3 a 8-9 mesi
  • la granulometria: il prodotto può essere fine 1,00-2,5 mm o normale 2,00-4,5 mm
  • l' adesività alla superficie: con o senza collante per un effetto antiribaltamento
  • il titolo: normalmente sono titoli sbilanciati a favore dell’azoto, ma esistono anche titolazioni con  ferro e magnesio in diverse quantità o possono anche comprendere pacchetti di microelementi

I prodotti da 2-3 mesi sono da preferire se si cerca:

  • una riconcimazione rapida in vista di una vendita imminente
  • se si vuole intervenire più volte durante la stagione di coltivazione
  • se serve una riconcimazione tardo estiva 

 

Per coprire un periodo medio, come ad esempio nelle riconcimazioni tardo primaverili, vanno preferiti prodotti dai 4 ai 6 mesi. Una durata maggiore va usata per limitare gli interventi o se si cerca un effetto prolungato nel tempo. Ad esempio, un prodotto come GreenFix, della durata di 6-8 settimane, è ideale per riconcimazioni di breve durata. 

Risparmiare è semplificare

La riconcimazione di copertura, o topdressing, si rivela quindi una tecnica importante per mantenere le piante in ottime condizioni.

Nel caso del vivaio di produzione solitamente si opta per i prodotti di media-lunga durata, dai 4-5 mesi agli 8-9 mesi. Nel caso della riconcimazione di vasi piccoli, magari in zone ventose, si preferirà il prodotto con il collante che garantisce un effetto antiribaltamento. Ci sono anche situazioni in cui si cerca un effetto intenso e di breve durata, ad esempio in prevendita o come riconcimazione di chisura tardo estiva, in questo caso Greenfix e Osmpotop sono due prodotti che soddisfano appieno questa esigenza.

Leggermente diversa la situazione per il vivaista giradiniere o per il garden center. La riconcimazione effettuata in queste realtà incontra delle difficoltà diverse rispetto al vivaio, in quanto non è possibile un'automatizzazione dell’applicazione. Ridurre le operazioni al minor impegno possibile è quindi molto importante per mantenere l’operatività del centro senza spreco di tempo e lavoro. In base alla nostra esperienza, due prodotti particolarmente interessanti per i Garden Center e i giardinieri che vogliono rinvigorire le piante in stock, sono Osmocote Topdress Fusion Technology (con collante anti-ribaltamento) e GreenFix (veloce, rinverdente). Di seguito alcune indicazioni per l’uso pratico dei due prodotti.

Raccomandazioni: vasi, volume, durata

Qui di seguito alcuni esempi di applicazione; per leggere le indicazioni complete accedere alle pagine prodotto (vedi link a fondo pagina).

Attenzione alle specie sensibili alla salinità (dosaggi dimezzati).

Osmocote Topdress FT 5/6 mesi 19+6+11+2MgO+0,5Fe

Osmocote Topdress FT 4/5 mesi 22+5+6+2MgO+TE

ØVasi < 10 lt: 3-4 gr/lt

ØVasi > 10 lt: 1 grammo di concime per ogni litro eccedente i 10

GreenFix

ØVasi < 10 lt: 2 gr/lt

ØVasi > 10 lt: 1 grammo di concime per ogni litro eccedente i 10

Raccomandazioni: variazioni dosaggio, epoca d'impiego

  • Nel caso di riconcimazione di specie sensibili alla salinità (camellia, skimmia, azalea…) ridurre i dosaggi del 50%
  • Applicare i prodotti su piante ben radicate
  • Dopo la potatura, attendere almeno 2-3 settimane prima della riconcimazione
  • Non applicare il prodotto nelle ore più calde del giorno
  • È sempre preferibile applicare i prodotti da riconcimazione dopo una buona bagnatura delle colture, su piante con foglie asciutte
  • Se si abbinano fertirrigazioni ridurre il dosaggio del Topdress in base alle fertirrigazioni previste (in base alle quantità di fertilizzante apportato con la fertirrigazione)
  • In caso di irrigazione sovracchioma (barre, battente, ecc.) applicare il prodotto omogeneamente su tutta la superficie del vaso
  • In caso di irrigazione a goccia, applicare il prodotto, preferibilmente localizzato in almeno due punti, sotto il/i gocciolatori
  • Evitare la miscela di più prodotti (soprattutto prodotti a granulometria diversa) per evitare fenomeni di segregazione

 

 

Riconcimazione per il vivaio e garden?

Vai ai prodotti CRF per riconcimazione