Tecnologia DCT: esempi pratici

  • Whastsapp

Tecnologia DCT: due strati di pura tecnologia

Cosa succede quando si avvolge con una seconda membrana un granello di Osmocote? Questa domanda ce la siamo posti tempo fa e la risposta è stata la creazione della  4generazione di concimi a rilascio controllato.
La tecnologia del doppio avvolgimento o Dual Coating Technology (DCT) favorisce il rilascio programmato dei nutrienti grazie alla presenza di un secondo rivestimento composto da materiali diversi rispetto al primo a base di resina. Questo secondo strato è applicato attorno ai granuli di Osmocote Exact e modifica il rilascio iniziale dei nutrienti: i granuli hanno quindi un comportamento diverso rispetto a quelli avvolti con la sola membrana di resina.
Infatti, al momento dell’applicazione nel substrato, le sostanze nutritive contenute nei granuli doppiamente avvolti non verranno rilasciate immediatamente e la loro disponibilità risulta posticipata fino a tre mesi (a seconda del caso specifico).


La tecnologia DCT ha permesso di ottenere quindi schemi di rilascio innovativi, dando una risposta ideale alle condizioni di crescita più impegnative, come ad esempio i rinvasi in periodi stagionali difficili o aiutando a migliorare notevolmente la coltivazione di piante sensibili alla salinità iniziale.

I prodotti che contengono granuli con doppio avvolgimento sono Osmocote Exact Hi.End, Osmocote Exact Protect, Osmocote Exact High K.

In dettaglio: alcuni esempi con Osmocote Exact Hi.End

Un quarto dei granuli presenti in Osmocote Exact Hi.End* hanno il doppio rivestimento DCT che controlla il rilascio dei nutrienti durante i primi mesi dopo l'applicazione.
Ciò consente di mantenere, inizialmente, il valore EC più basso rispetto, ad esempio, dell’applicazione della stessa dose di Osmocote Exact Standard.
Il rilascio programmato di nutrienti dei concimi Osmocote Exact Hi.End è pensato in particolare per rispondere in modo ottimale al fabbisogno della pianta durante il ciclo di crescita. Il maggior rilascio dei nutrienti è posticipato nella seconda fase del ciclo, quando lo sviluppo radicale ha raggiunto il suo massimo sviluppo ed è quindi in concomitanza con la maggior richiesta nutritiva.
Osmocote Exact Hi.End grazie alla tecnologia DCT conserva al suo interno le sostanze nutritive rendendole disponibili solo quando la pianta è in grado di sfruttarle appieno.

*40% in Osmocote Exact Hi.End 12-14 mesi

 

Simulazioni 

Di seguito vediamo alcune simulazioni di rilascio in diverse zone d'Italia, confrontando Osmocote Exact Hi.End (quarta generazione) e Osmocote Exact Standard (terza generazione)

I grafici sono costruiti in funzione delle medie climatiche per un periodo aprile-marzo (12 mesi), su tre diverse località: Verona, Pistoia, Catania

Gli istogrammi identificano la diversa modalità di rilascio nel tempo mostrando come Osmocote Exact Hi.End ceda meno nei primi mesi per tutte e tre le stazioni geografiche

Si vede come le sostanze trattenute inizialmente siano poi rilasciate maggiormente nei mesi a seguire.

 

Nello sfogliabile i grafici a confronto, insieme alle temperature medie stagionali.

 

 

 

 

 

Scopri la gamma Osmocote Exact DCT