ICL apre una nuova linea produttiva di E-Max ad Heerlen (NL)

26 settembre 2016
  • Whastsapp

Heerlen, Paesi Bassi, 22 settembre 2016 

ICL Specialty Fertilizers, unità del gruppo ICL, lo scorso 22 settembre ha avviato negli stabilimenti di Heerlen una nuova linea produttiva, inaugurando la produzione di concimi a cessione controllata basati sulla nuova tecnologia E-Max, che verranno messi in commercio con i marchi Agromaster®  e Agrocote Max©.

La nuova Tecnologia di cessione E-Max, pensata appositamente per l'agricoltura, è il frutto di anni di ricerche da parte della divisione R&D olandese e di test effettuati in tutto il mondo.

Il team italiano

Per presentare questa innovativa tecnologia, è stato organizzato un evento che ha coinvolto circa 150 distributori provenienti da tutto il mondo, partners di ICL Specialty Fertilizers cui sono stati presentati i risultati delle prove, le ultime novità e la linea produttiva stessa.

La nuova tecnologia E-Max

La linea di produzione di E-Max ha una capacità di 25.000 tonnellate all'anno; dalla stessa unità produttiva partono prodotti che ormai da tempo dimostrano la loro efficacia in tutto il mondo.

E-Max è un nuovo tipo di tecnologia per concimi a cessione controllata, che consente il rilascio ancora più preciso degli elementi nutritivi (azoto, fosforo e potassio), soddisfa al meglio il fabbisogno delle colture e riduce il rischio di dilavamento. Prove sperimentali hanno dimostrato che l'utilizzo di concimi a cessione controllata incrementa significativamente l'efficienza nell'uso dei nutrienti, migliorando il rendimento e la qualità delle colture nelle più svariate condizioni pedoclimatiche.

Leon Terlingen, direttore R&D di ICL Specialty Fertilizers: "Con questo nuovo sottile avvolgimento del granulo abbiamo sviluppato un processo e una tecnologia unici. Questo nuovo avvolgimento permette di mantenere molto alto il livello dei nutrienti, assicurando comunque un'ottima curva di rilascio. 
L'innovativo processo produttivo di E-Max è più rapido rispetto alla vecchia tecnologia della cessione controllata. Per anni abbiamo perfezionato e testato nei nostri laboratori questa nuova tecnologia in un'installazione pilota creata appositamente nei nostri laboratori, riuscendo a formulare con la massima precisione un prodotto adatto a soddisfare il fabbisogno delle singole colture."

L’utilizzo di concimi a cessione controllata è destinato a crescere velocemente in tutto il mondo.
Inizialmente messi a punto per il florovivaismo, il verde professionale e l'agricoltura speciale, oggigiorno si stanno diffondendo tra un'ampia gamma di produzioni come colture in pieno campo, frutteti, mais, patate, riso e canna da zucchero. 

Fred Bosch, Senior Vice President di ICL Specialty Fertilizers Europe & Asia Pacific: "I nuovi Agromaster®  e Agrocote Max© con tecnologia di cessione E-Max offrono incredibili vantaggi agli agricoltori. Riscontriamo una evidente tendenza veso la nutrizione di precisione, in quanto gli agricoltori ne apprezzano il valore aggiunto dato che in condizioni specifiche (terreni sabbiosi o argillosi e aree con forti precipitazioni) l'efficienza d'uso è ovviamente maggiore. Ho visitato molti campi prove ed agricoltori che usano i nostri prodotti. I risultati che ho potuto constatare sono ottimi, con rese maggiori, una migliore qualità delle colture e un minore utilizzo di concime. Gli agronomi ICL Specialty Fertilizers sono in grado di proporre l'Agromaster NPK più adatto per ciascuna specifica coltura, proponendolo in base alla curva di rilascio ed alla durata. Sappiamo, ad esempio, che la patata necessita l'azoto in una specifica fase colturale e noi siamo in grado di fornire un concime che segue questo andamento, mantenendo un apporto bilanciato di nutrienti".

Karl Mielke, Executive Vice President di ICL Specialty Fertilizers: "La linea produttiva di Heerlen è un nuovo passo della nostra crescita nel campo dei concimi a cessione controllata. Abbiamo iniziato a produrre questa tecnologia a Summerville (Stati Uniti) nel 2014. Abbiamo piani innovativi per partire con nuove produzioni in Asia e America Latina, considerando gli enormi potenziali di quei mercati. I concimi a cessione controllata rappresentano una categoria di prodotti molto importante per ICL Specialty Fertilizers, a fianco delle gamme di idrosolubili e liquidi. Con la tecnologia E-Max è possibile migliorare l'efficienza nell'utilizzo dei nutrienti per le colture principali, soprattutto in aree dove della tipologia di terreno e/o frequenza delle precipitazioni lo esigono" 

 

Vuoi sapere di più sulla tecnologia E-MAX? Vai alla pagina tecnologia E-Max