frutteto fertirrigato

In un frutteto fertirrigato è buona pratica combinare insieme la concimazione di fondo, la fertirrigazione e la concimazione fogliare, prediligendo una o l'altra tecnica a seconda della latitudine, del tipo di terreno e di coltura. In generale alla ripresa vegetativa e in post raccolta consigliamo di localizzare lungo il filare i concimi granulari a cessione controllata Agromaster. Durante tutto il ciclo colturale, ma con particolare attenzione al periodo che va dalla fioritura all'invaiatura, è utile utilizzare le gamme Agroleaf e Nutrivant. Questi concimi fogliari possono anche essere abbinati con i trattamenti fitosanitari. Per completare la nutrizione in modo efficace e rapido, sfruttando l'acqua di irrigazione, si possono utilizzare gli idrosolubili Solinure GT e Solinure FX: due gamme simili nei titoli ma diverse nella composizione chimica.

Concimi granulari per frutteto fertirrigato

I concimi a cessione controllata sono la chiave per la nutrizione di precisione: aiutano notevolmente a migliorare la resa produttiva delle colture, riducono le perdite per dilavamento e semplificano l'applicazione degli elementi nutritivi. Semplificano il lavoro e aumentano le rese delle colture.

Continua >>

Concimi fogliari per frutteto fertirrigato

Chi si occupa di frutteto sa bene che la concimazione fogliare è un metodo di nutrizione esclusivo, dinamico ed efficace. È la soluzione ideale per affrontare situazioni di affaticamento delle piante o per prevenire eventuali carenze e situazioni di stress: pH sfavorevole, forte antagonismo o attacchi parassitari, trattamenti fitosanitari o altro.

Continua >>