• Forma ossidata
  • Forma elemento
Azoto totale (N) 10%
Azoto ureico (Ur-N) 10,0%
Phosphorus Pentoxide (P205) 10%
Water soluble (P205) 10,0%
Potassium Oxide (K20) 10%
Water soluble (K20) 10,0%
Ferro (Fe) 0,06%
Solubile in acqua 0,06%
Manganese (Mn) 0,03%
Solubile in acqua 0,03%
Chelato EDTA 0,03%
Boro (B) 0,02%
Solubile in acqua 0,02%
Rame (Cu) 0,002%
Solubile in acqua 0,002%
Chelato EDTA 0,002%
Molibdeno (Mo) 0,001%
Solubile in acqua 0,001%
Zinco (Zn) 0,015%
Solubile in acqua 0,015%
Chelato EDTA 0,015%
Azoto totale (N) 10%
Azoto ureico (Ur-N) 10,0%
Fosforo (P) 4,4%
Solubile in acqua 4,4%
Potassio (K) 8,3%
Solubile in acqua 8,3%
Ferro (Fe) 0,06%
Solubile in acqua 0,06%
Manganese (Mn) 0,03%
Solubile in acqua 0,03%
Chelato EDTA 0,03%
Boro (B) 0,02%
Solubile in acqua 0,02%
Rame (Cu) 0,002%
Solubile in acqua 0,002%
Chelato EDTA 0,002%
Molibdeno (Mo) 0,001%
Solubile in acqua 0,001%
Zinco (Zn) 0,015%
Solubile in acqua 0,015%
Chelato EDTA 0,015%

Densità kg/l

1.27

pH 1 g/l

6.5

EC a 1 g/l

0.42

Agroleaf Liquid Balance

Agroleaf Liquid Balance

10-10-10+TE

  • Descrizione
  • Vantaggi
  • Modalità d'uso
Descrizione

Agroleaf Liquid Balance fornisce una concimazione fogliare alla pianta perfettamente bilanciata in tutti gli stadi vegetativi. Composto di materie prime di elevata qualità e purezza, contiene microelementi chelati EDTA. Il ferro, chelato HEEDTA, ne permette l’uso in un ampio spettro di pH.

Vantaggi
Migliore distribuzione
Con F3 SurfActive la tensione superficiale delle gocce si riduce. La maggiore superficie di contatto che si crea tra goccia e foglie fa sì che i nutrienti si distribuiscano in maniera ottimale sulle foglie, migliorandone l’assorbimento.
 
Migliore adesività
F3 SurfActive permette un’adesione migliore delle gocce alla superficie della foglia. Così si riducono le perdite per ruscellamento e il rimbalzo e si aumenta la quantità di elementi nutritivi che restano a disposizione della pianta, soprattutto sulle foglie cerose.
 
Migliore ritenzione
La tecnologia F3 SurfActive permette la formazione di piccoli depositi di nutrienti sulla superficie fogliare, che si ridisciolgono in seguito, ad esempio con l’umidità dell’aria. Con questo fenomeno si riduce l’evaporazione delle gocce e si ha una nutrizione fogliare prolungata.
Modalità d'uso
Coltura

Dose l/ha

Epoche d'intervento

Ortaggi da frutto

3-6 Trapianto e accrescimento vegetativo

Brassicacee, broccoli, cavolfiore

3-6 Dopo chiusura capolino, 2-3 volte
Cipolla, aglio 3-6 Dopo le 8/9 foglie, 1-2 volte

Colture arboree, vite

1-4 Accrescimento vegetativo, 1-2 volte
cereali a paglia 3-6 Dal 2° internodo alla foglia bandiera
Mais 3-6 A 8-10 foglie
Colza 3-6 Autunno o inizio primavera
Girasole 3-6 Alle 4-6 foglie
Ornamentali 2-3 Durante l'intero ciclo vegetativo, 2-3 volte

 

I dosaggi in tabella sono generici. Contatta un esperto ICL per indicazioni sulla tua coltura QUI

Agroleaf Liquid Balance sostiene in modo bilanciato durante l'accrescimento vegetativo