Hugo Ruisz

Storie di Osmocote 5: Hibiscus moscheutos in Ungheria

Scopri la nuova generazione di concimi a cessione controllata: Osmocote 5. Ciascuno dei suoi piccoli granuli racchiude un futuro di piante più forti e più sane. Con l'ingegnoso OTEA-system e la nuovissima tecnologia NutriMatch-Release, i coltivatori hanno a disposizione concimi di livello avanzato, per risultati eccezionali di salute delle piante e colore delle foglie.

L'anno scorso abbiamo chiesto a clienti di tutto il mondo di provare in prima persona l'effetto di Osmocote 5. Ora vogliamo condividere la loro esperienza e i risultati delle primissime prove.

Il nostro viaggio con Osmocote 5 ci porta in Ungheria. Qui incontriamo Hugo Ruisz, proprietario di Ruisz Díszfaiskola. Nell'Ungheria occidentale, coltiva principalmente conifere, sempreverdi nani, arbusti e hibiscus. È stato proprio quest'ultimo, l'ibisco perenne, a essere scelto per la prova con Osmocote 5. Hugo: "Magari avessi potuto provare Osmocote 5 in tutte le mie colture! Sono sicuro che avrebbe portato agli stessi miglioramenti, ad esempio sui sempreverdi. Me ne servirà senz'altro di più nel 2021".

"Sono rimasto meravigliato dall'enorme differenza con Osmocote 5, in particolare dal verde così intenso delle foglie".

Osmocote 5: Esperienze dei coltivatori

"Dopo aver visto i risultati della prova, sono sicuro che Osmocote 5 farebbe miracoli anche con le mie altre colture", afferma Hugo, entusiasta. Ha iniziato la prova con Osmocote 5 (5-6 mesi) nel 2020. Hugo ha combinato Osmocote 5 con un'applicazione quotidiana continua di fertilizzante idrosolubile. Hugo: "L'hibiscus  è una pianta che richiede molte cure e che ha bisogno di molti nutrienti".

Hugo: "Sono rimasto meravigliato dall'enorme differenza con Osmocote 5, in particolare dal verde così intenso delle foglie. Anche la varietà a fiore bianco, che di solito mostra un verde più pallido, era completamente diversa: un risultato che speravo di ottenere da anni. Inoltre il raccolto mostrava una fioritura più ricca. Sono davvero colpito".

Quando abbiamo chiesto a Hugo se ci avrebbe consigliato Osmocote 5, ci ha pensato un attimo. Poi ha riso: "Lo consiglierei senz'altro, ma forse farei meglio a tenermelo tutto per me".

Vorremmo ringraziare Hugo Ruisz per aver reso possibile questa prova e ci auguriamo che la sua attività fiorisca più che mai con Osmocote 5!

 

Scopri di più su Osmocote 5